30/03/20

Yoel Levi - Direttore
Alexandra Dovgan  – Pianoforte

Joel Levi – Alexandra Dovgan

Joel Levi – Direttore

Alexandra Dovgan – Pianoforte

  • Felix Mendelssohn-Bartholdy – Concerto n. 1 in sol minore per pianoforte e orchestra, op. 25 (MWV O7)

  • Ludwig van Beethoven – Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore, op. 55 “Eroica”

Lunedì 30 Marzo 2020 – ore 20:30
Teatro Auditorium Manzoni – Via Dè Monari, 1/2 (Bologna)

biglietti
Alexandra Dovgan
Alexandra Dovgan Pianoforte
Alexandra Dovgan nasce nel 2007 in una famiglia di musicisti e inizia i suoi studi di pianoforte all’età di quattro anni e mezzo. Il suo straordinario talento viene subito notato e a cinque anni entra nella rinomata Scuola Centrale del Conservatorio di Mosca dove attualmente studia sotto la guida di Mira Marchenko.
Alexandra Dovgan è già vincitrice di vari concorsi nazionali e cinque concorsi internazionali, tra questi il Concorso Internazionale Vladimir Krainev a Mosca, il Concorso Internazionale Astana Piano Passion e il Concorso internazionale Televisivo per Giovani Musicisti The Nutcracker. Nel maggio del 2018, non ancora undicenne vince il Grand Prix del II° Concorso Internazionale per Giovani Pianisti Grand Piano Competition di Mosca creato da Denis Matsuev. Le immagini del suo concerto fanno il giro del mondo sui canali di Medici. TV e YouTube emozionando musicisti e amanti del pianoforte.
La giovane pianista ha già suonato in alcune delle più prestigiose sale da concerto europee ed è stata diretta da Valery Gergiev, Vladimir Spivakov e Vladimir Fedoseyev.
Nel dicembre 2018 la sua performance con Denis Matsuev e Valery Gergiev ha inaugurato il Mariinsky International Piano Festival mentre a gennaio 2019 ha fatto il suo debutto alla Philharmonie di Berlino.
Il suo debutto nella Sala Grande del Concertgebouw di Amsterdam lo scorso maggio – all’interno della serie Meesterpianisten di Marco Riaskoff – ha ricevuto una standing ovation ed è stato largamente acclamato dalla critica.
A luglio debutterà al Festival di Salisburgo con un recital nella Sala Grande del Mozarteum. Più avanti a novembre debutterà invece a Parigi con un recital al Théâtre des Champs-Elysées e ad aprile sarà per la prima volta a Tokyo, Osaka e Nagoya. Altri concerti la vedranno a Roma, Barcellona, Gstaad, al Klavierfestival Ruhr, Monaco, San Pietroburgo e Mosca.
Un’istintiva profondità e consapevolezza unite alla precisione e ad un suono di particolare bellezza caratterizzano il pianismo di Alexandra Dovgan. Nel suo suonare non trovano spazio il mero virtuosismo e la dimostrazione tecnica, bensì una concentrazione impressionante e una purezza espressiva che si accompagnano ad una straordinaria creatività musicale e una fervida immaginazione. Alexandra possiede già adesso una presenza carismatica sul palcoscenico e una personalità distinta.

(foto @Oscar-Tursunov)

Yoel Levi
Yoel Levi Direttore
Direttore musicale della KBS Symphony Orchestra di Seoul dal 2014, Yoel Levi è conosciuto in tutto il mondo per il suo lavoro alla guida delle orchestre più prestigiose, per il suo immenso repertorio che spazia dal sinfonico all’operistico e per la sua vasta discografia.
Dopo aver vinto il primo premio al Concorso per direttori internazionali a Besançon nel 1978, ha trascorso sei anni come assistente di Lorin Maazel e direttore ospite della Cleveland Orchestra ed ha ricoperto il ruolo di direttore musicale dell’Atlanta Symphony Orchestra dal 1988 al 2000 definita “Migliore orchestra dell’anno” per il 1991/92 ai primi Annual International Classical Music Awards.
Allo stesso modo, Yoel Levi ha ricoperto posizioni in diverse orchestre europee, dove ha costantemente riscosso unanimi consensi da parte della critica. Dopo essere stato direttore principale della Brussels Philharmonic (dal 2001 al 2007), Yoel Levi è stato nominato direttore principale dell’Orchestre National d’Ile de France nel 2005, un incarico che ha ricoperto fino al 2012, tenendo regolarmente concerti a Parigi, nella zona dell’Ile de France e conducendo sempre più frequentemente l’orchestra in tournée fuori dalla Francia: in Spagna, Europa dell’Est e Londra.
È anche il primo israeliano a ricoprire il ruolo di direttore ospite principale della Israel Philharmonic Orchestra con cui si è recato in tournée negli Stati Uniti e in Messico ed ha tenuto un concerto speciale per celebrare il 60 ° anniversario dello Stato di Israele. Altri tour recenti includono un lungo viaggio in Nuova Zelanda con la New Zealand Symphony Orchestra e concerti in Spagna con l’Orchestre de Paris. Yoel Levi é spesso invitato a partecipare ad eventi speciali come la cerimonia del premio Nobel alla guida della Stockholm Philharmonic Orchestra.
Ha realizzato oltre quaranta registrazioni con diverse etichette e varie orchestre, tra cui la Cleveland Orchestra, la London Philharmonic, la Philharmonia Orchestra, la Brussels Philharmonic e la Israel Philharmonic. Più di trenta di queste sono con l’Atlanta Symphony Orchestra per Telarc.
Nel 1997 Yoel Levi è stato insignito del titolo di dottore onorario di Belle Arti dall’Università Oglethorpe ad Atlanta. Nel giugno 2001 è stato nominato “Chevalier de l’Ordre des Arts et des Lettres” dal governo francese. Nel 2017, la KBS Symphony Orchestra con Yoel Levi ha vinto il primo premio alla quarta edizione del Seoul Arts Centre awards.
VEDI TUTTI I CONCERTI
2019-10-22T01:06:39+02:00