I concerti da camera della FTCB

L’offerta cameristica della Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna è costituita da programmi selezionati dai Professori della FTCB, sempre in continua crescita. Quest’anno abbiamo scelto di attivare ben tre calendari per le nostre formazioni da camera.

I luoghi della stagione 2024

Il calendario completo dei concerti della stagione 2024

Programma: L. van Beethoven – Trio in sol maggiore op. 9 nr.1; F. Schubert – Trio nr.1 in si bemolle maggiore D471.

Violino: Marco Ferri; Viola: Alessandro Savio; Violoncello: Vittorio Piombo.

Programma: “Avanguardia tango” – Ángel Villoldo, El choclo; Josè Bragato, Vanguardista; Astor Piazzolla, Tzigane tango; Paolo Mora, Tango ostinato; Astor Piazzolla, Adios nonino; Pablo Agri, S.P. de nada; Astor Piazzola, Oblivion; Hubert Giraud, Sous le Ciel de Paris;Richard Galliano, Tango pour Claude.

Clarinetto: Simone Nicoletta; Violini: Paolo Mora, Davide Gaspari; Violoncello: Vittorio Piombo; Contrabbasso: Fabio Quaranta.

I Solisti della Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna
Paolo Grazia, oboe
Alessandro Di Marco, violino
Alessandro Savio, viola
Francesco Maria Parazzoli, violoncello

Programma
Josef Fiala
Quartetto per oboe e archi n. 2 in fa maggiore
Carl Stamitz
Quartetto per oboe e archi op. 8 n. 4
in mi bemolle maggiore
Wolfgang Amadeus Mozart
Quartetto per oboe e archi KV370 in Fa maggiore

Quartetto flauto e archi
Domenico Alfano, flauto
Emanuele Benfenati, violino
Enrico Celestino, viola
Francesco Maria Parazzoli, violoncello

Programma
Wolfgang Amadeus Mozart
Quartetti K285a e K285b
Gioachino Rossini
Sonata a quattro n.1

Wolfgang Amadeus Mozart, Quartetto n.14 KV387 in sol maggiore, Allegro vivace assai – Minuetto e trio – Allegro – Andante cantabile – Molto allegro; Anton Webern, Langsamer Satz Woo6, Langsam mit bewegter Ausdruck.

Violini: Federica Severini, Davide Rigato; Viola: Francesco Mariani; Violoncello: Chiara Tenan.

Trio d’archi
Giacomo Scarponi, violino
Alessandro Savio, viola
Mattia Cipolli, violoncello

Programma
Franz Schubert
Trio D.581 in si bemolle maggiore
Ludwig van Beethoven
Trio op. 9 n. 3 in do minore

Programma: “Disfida a colpi d’archetto” – Paolo Mora, Concerto barocco nello stile di Vivaldi; Carl Bohm, Quartet; da Wolfgang Amadeus Mozart, Papageno; Gioachino Rossini, Temporale da “Il barbiere di Siviglia”; Saverio Mercadante, 3 melodie; Giuseppe Verdi, Preludio Atto I da “La traviata”; Giacomo Puccini, “Quando men vò” da “La bohème”; Giacomo Puccini, “Nessun dorma” da “Turandot”; Carlos Gardel, Por una Cabeza.

Violini: Paolo Mora, Laura Zagato, Alessandro Bonetti, Silvia Mandolini.

Programma:

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791), Quartetto n.14 KV387 in sol maggiore,
Allegro vivace assai – Minuetto e trio – Allegro – Andante cantabile – Molto allegro
 
Anton Webern (1883-1945), Langsamer Satz Woo6
Langsam mit bewegter Ausdruck

Quartetto di archi:

Davide Rigato e Federica Severini, violini
Francesco Mariani, viola
Chiara Tenan, violoncello

Quartetto d’archi
Alessandro Di Marco e David Caramia, violini
Stefano Zanolli, viola
Fabio Lambroni, violoncello

Programma
Wolfgang Amadeus Mozart
Quartetto K458 in Si bemolle maggiore La caccia
Felix Mendelssohn
Quartetto n.6 op.80

Quintetto di fiati

Devis Mariotti, flauto
Gianluca Pellegrino, oboe
Simone Nicoletta, clarinetto
Massimo Ferretti Incerti, fagotto
Neri Noferini, corno

Programma

Giuseppe Maria Cambini (1746-1825), Quintetto n.1 in si bemolle maggiore
Allegro maestoso – Larghetto cantabile – Rondò. Allegretto grazioso
 
Nicola Fornasini (1803-1861), Quintetto per fiati
Allegro giusto – Largo – Minuetto. Allegro con brio – Finale. Allegro comodo

Programma: Felix Mendelssohn, Quartetto in mi minore op.44 n.2.

Violini: Alessandro Bonetti, Silvia Mandolini; Viola: Corrado Carnevali, Violoncello: Chiara Tenan.

Programma: Ludwig van Beethoven, Trio op.18 n.6, I. Allegro con brio; II. Adagio ma non troppo; III. Scherzo: Allegro; IV. La Malinconia: Adagio – Allegretto quasi Allegro. Giuseppe Verdi, Quartetto per archi, Allegro; Andantino; Prestissimo; Scherzo Fuga, Allegro assai mosso.

Violini: Alessandro Di Marco, David Caramia; Viola: Stefano Zanolli; Violoncello: Fabio Lambroni.

Programma: Franz Schubert, Quartettsatz D.703; Johannes Brahms, Quintetto op.111 in sol maggiore, Allegro non troppo, ma con brio – Adagio – Un poco allegretto – Vivace ma non troppo presto.

Violini: Alessandro Di Marco, David Caramia; Viole: Stefano Zanolli, Francesco Mariani; Violoncello: Fabio Lambroni.

Programma: Antonín Dvorák, Due valzer op. 45; Bedrich Smetana, Quartetto n.1 “Z mého života”.

Violini: Davide Gaspari, Davide Frigato; Viola: Francesco Mariani; Violoncello: Francesco Maria Parazzoli.

Programma: Richard Strauss, Sestetto d’Archi dall’Opera “Capriccio” (1942); Erich Wolfgang Korngold, Sestetto op.10 in re Maggiore (1916), Moderato/Allegro – Adagio – Intermezzo – Finale.

Violini: Giacomo Scarponi, Alessandro Di Marco; Viole: Alessandro Savio, Corrado Carnevali; Violoncelli: Mattia Cipolli, Vittorio Piombo.

“La musica è una rivelazione più profonda di ogni saggezza e filosofia”.

Ludwig Van Beethoven